Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza utente. Acconsenti ai nostri cookie.

Ristorante a firenze
bistecca alla fiorentina con verdure
trippa alla fiorentina
stracotto alla fiorentina
peposo all'imprunetina
crostata pere e ciccolato
brunello di montalcino
ristoranti a firenze

Trippa alla fiorentina alla maniera dì Coco Filippo

ricette di firenze trippa alla fiorentina

La trippa è uno di quei piatti di cui non si può stabilire con esattezza la nascita: la trippa è sempre stata, fin dall'antichità, un alimento molto consumato in Toscana, e in particolar modo a Firenze dove ancora oggi è molto apprezzata.

Quello che sappiamo della trippa alla fiorentina è che, anche se preparata con ingredienti "modesti", il Maestro Martino, grande cuoco del XV secolo, autore de "Arte coquinaria", ldiede la ricetta a Bartolomeo Sacchi che ne favorì la diffusione.

Questi gli ingredianti per la trippa alla Fiorentina:

  • 1 kg di trippa (centopelli)
  • 6 cucchiai di olio d'oliva
  • 30 g di burro
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota e 1 cipolla media affettati sottilissimi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 foglia d'alloro
  • parecchie foglie di basilico tritate
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 300 g di pomodori pelati
  • brodo bollente anche preparato con i dadi
  • sale, pepe
  • abbondante parmigiano reggiano grattugiato

 Affettate sottile la trippa, lavatela e scolatela. In una casseruola di coccio, soffriggete nell'olio e nel burro le verdure affettate, lo spicchio d'aglio e l'alloro. Unite la trippa, fatela asciugare, togliete l'aglio, versate il vino e lasciatelo evaporare completamente. Aggiungete i pomodori, salate e pepate. Portate a cottura bagnando di tanto in tanto col brodo e rimescolando spesso. Aggiungete il basilico, rimescolate e servite la trippa cosparsa con abbondante formaggio grattugiato. Alla trippa potete aggiungere uno zampetto di vitello, lessato una mezz'oretta in acqua bollente e poi disossato.
Buon Appetito,

I Coco Filippo.

hotel bologna firenze